there is no life b

Lo stupore delle prese elettriche

Brevi appunti sull’idea della plastic tax

| 0 commenti

La plastica viene usata perché è comoda e poco costosa. Soddisfa dei bisogni delle persone. Altrimenti le aziende non avrebbero i profitti. I danni all’ambiente sono un problema che interessa solo ad alcune persone.
La tassa sulla non colpisce solo le aziende, ma anche i consumatori. L’obiettivo peraltro è quello: far pagare ai consumatori un prezzo più alto, quindi far sì che ne riducano l’uso. In questo senso può incentivare le aziende a trovare materiali sostitutivi.
Entrano in gioco questioni come la traslazione dell’imposta e l’elasticità sia della domanda che dell’offerta a variazioni di prezzo (costi di produzione e di acquisto oltre che di introduzione di nuove tecnologie compresi).

Lascia un commento