there is no life b

Lo stupore delle prese elettriche

Senza Airbnb quanto meno avrei viaggiato?

| 0 commenti

Se ho una stanza perché non posso affittarla?
Se ho un’auto perché non posso trasportare le persone?

Airbnb permette a me di alloggiare in vari posti a prezzi più bassi di quelli degli alberghi. L’alternativa è non andare nei luoghi o starci meno. Ci rimettono i ristoratori, i negozianti, i trasporti pubblici. Ci rimetto io anche come soddisfazione. Non guadagnano poi tanto gli albergatori. Loro assumono che vietando airbnb la gente vada da loro. Ma anche no. Il prezzo conta, ha una funzione allocativa delle risorse. Fate concorrenza sui prezzi, divideteli in base ai target, chiedete di abbbassare le tasse invece di proporre ulteriori aumenti della pressione fiscale. Possono dire che offrono servizi in più. Lo dicevano anche le compagnie aeree. Bisogna vedere se vale la pena usufruirne per stare in un letto un po’ di ore e poi non tornare in albergo. Non siamo al mare dove la gente stava una settimana e aveva i pisolini. E comunque: c’è chi è interessato ai cinque stelle e agli airbnb. Ogni offerta in più di servizi utili è produttiva e deve essere casomai trovare ulteriori concorrenti: non divieti anacronistici di legge.

Senza Airbnb non avrei viaggiato. Non sarei andato comunque negli hotel. Le città avrebbero avuto meno soldi.

Il target di clientela di airbnb è diverso. Se gli albergatori vogliono conquistare quella clientela differenzino i prezzi, creino servizi, facciano altro.

Si perde la possibilità di affitto a lungo termine? Si abbassano i prezzi medi per i turisti ma si ha meno offerta per gli inquilini a lungo e quindi si alzano i prezzi per loro? Possono spostarsi.

Si hanno dei cambiamenti di mercato.

Siamo sicuri che non sia meglio che il mercato trovi un suo equilibrio (da distruggere poi prontamente?)

Io cerco un bene. Lui offre. Concordiamo condizioni e prezzo.

I nostri rispettivi bisogni sono soddisfatti.

Ps. Su airbnb e simili ho da scrivere più cose e anche da fare valutazioni più approfondite

 

Lascia un commento