Crea sito

there is no life b

Ma scrivi un po' cosa ti pare

12 Giugno 2016
di riccardoricciblog
Commenti disabilitati su Un ambiente pulito è un bene economico

Un ambiente pulito è un bene economico

Da: Principles of microeconomics” di Greg Mankiw Non possiamo dare a tutti la possibilità di inquinare dietro il pagamento di un prezzo. Queste parole del vecchio senatore Edmund Muskie riflettono il punto di vista di alcuni ambientalisti. L’aria e l’acqua … Continua a leggere

7 Maggio 2016
di riccardoricciblog
Commenti disabilitati su La relazione tra popolazione e ambiente

La relazione tra popolazione e ambiente

Da Environmental and natural resources Economics, di Tom Tietenberg La crescita della popolazione è una fonte di degrado ambientale? A livello di singola nazione sono emerse alcune prove sugli effetti negativi della densità di popolazione, specialmente se accoppiata con la … Continua a leggere

16 Febbraio 2016
di riccardoricciblog
Commenti disabilitati su Le 15 storie ambientali più importanti del 2015

Le 15 storie ambientali più importanti del 2015

Da: http://news.mongabay.com/2015/12/here-are-the-top-15-environmental-stories-of-2015/ Link e approfondimenti sono nell’articolo originale. 1. E’ stato raggiunto a Parigi l’accordo per contrastare i cambiamenti climatici. Intanto il 2015 è stato l’anno più caldo mai registrato. 2. Gli incendi nelle foreste indonesiane sono stati i peggiori di … Continua a leggere

27 Settembre 2015
di riccardoricciblog
Commenti disabilitati su Impronta ecologica? Si può cancellare.

Impronta ecologica? Si può cancellare.

L’impronta ecologica intende misurare l’ammontare di terra ecologicamente produttiva, rinnovabile e non rinnovabile, che è richiesta per sostenere la domanda di risorse e assorbire gli sprechi di una data popolazione o di attività specifiche. L’impronta è espressa in acri globali. … Continua a leggere

27 Settembre 2015
di riccardoricciblog
Commenti disabilitati su Lo Stato e l’ambiente? Una fucina di incentivi perversi.

Lo Stato e l’ambiente? Una fucina di incentivi perversi.

Gli Stati fanno spesso male all’ambiente e alle persone che dicono di voler favorire. Ecco un elenco di incentivi statali che favoriscono comportamenti perversi e controproducenti. AGRICOLTURA E DISTRIBUZIONE DEL CIBO (PAESI POVERI) 1. Nei Paesi poveri non conviene investire … Continua a leggere