Crea sito

there is no life b

Ma scrivi un po' cosa ti pare

22 febbraio 2016
di riccardoricciblog
Commenti disabilitati su Due settimane di trionfi per lo sport italiano

Due settimane di trionfi per lo sport italiano

Diceva Velasco che lo sport deve insegnare a saper perdere. Allora inizierò questa rassegna con la sconfitta della squadra di spada femminile. Le ragazze non andranno a Rio, come squadra. Ci andranno, invece, le sciaboliste e il solito intramontabile Aldo … Continua a leggere

30 ottobre 2015
di riccardoricciblog
Commenti disabilitati su Remigino, Mills, Sieben: quando vincono gli underdog.

Remigino, Mills, Sieben: quando vincono gli underdog.

1. Lindy Remigino, Usa, 100 metri, 1952. Non pensava nemmeno di avere vinto, data la distanza minima rispetto al secondo classificato. 2. Billy Mills, Usa, 10000 metri, 1964 Era così sconosciuto che il primo intervistatore in pista gli chiese: “Tu … Continua a leggere

21 ottobre 2015
di riccardoricciblog
Commenti disabilitati su Atleti olimpici sfortunati

Atleti olimpici sfortunati

1. Bruce Kennedy, giavellotto, Zimbabwe/Usa Nel ’72 si qualifica per le Olimpiadi, ma la pressione delle nazioni nere africane contro la minoranza bianche che governa in Zimbabwe, allora chiamato Rhodesia, impedisce la partecipazione degli atleti di quel Paese, quindi Bruce … Continua a leggere

5 luglio 2015
di riccardoricciblog
Commenti disabilitati su Giugno 2015: notizie sportive sparse.

Giugno 2015: notizie sportive sparse.

Ho già contravvenuto a due regole che mi ero dato nella formazione del blog: evitare di lasciarsi prendere dall’attualità e scrivere troppi post su un argomento e soprattutto su una categoria soli. Però l’importante è scrivere, in fin dei conti, … Continua a leggere

16 giugno 2015
di riccardoricciblog
Commenti disabilitati su Mo Farah: il primo oro britannico ai mondiali di atletica

Mo Farah: il primo oro britannico ai mondiali di atletica

Lo vedete quell’uomo di colore che gareggia per la Gran Bretagna? Si chiama Mohammed Farah. E’ tra i favoriti. E’ pronto per essere il primo oro britannico ai mondiali di atletica. Sa quanto sarebbe importante ottenere questo successo un anno … Continua a leggere