Crea sito

there is no life b

Ma scrivi un po' cosa ti pare

22 settembre 2018
di riccardoricciblog
Commenti disabilitati su Spesa pubblica, debito, crescita in un video

Spesa pubblica, debito, crescita in un video

Riassunto per chi non vuole guardare i primi trenta minuti del video. (Gli altri devo vederli). COTTARELLI Se riusciamo a bloccare la spesa primaria ai livelli del 2017, in termini reali, per tre anni, raggiungiamo il bilancio di pareggio nel … Continua a leggere

22 settembre 2018
di riccardoricciblog
Commenti disabilitati su Decimare le piccole imprese

Decimare le piccole imprese

Cose che è bene sapere (dette nel video dal minuto 17): “Il meccanismo che produce crescita economica è quel meccanismo che elimina, attraverso la concorrenza, le imprese inefficienti e le sostituisce con imprese più efficienti. Lo sviluppo economico del sud … Continua a leggere

22 settembre 2018
di riccardoricciblog
Commenti disabilitati su Crescita, quale crescita?

Crescita, quale crescita?

Un po’ di link e di video sulla crescita economica di lungo periodo. Mescolate accumulazione di capitale, demografia, progresso tecnologico, capitale umano e soprattutto conoscenza e idee e avrete la crescita economica di lungo periodo. Per saperne di più: Questi … Continua a leggere

2 maggio 2017
di riccardoricciblog
Commenti disabilitati su Le sciocchezze di Oxfam su disuguaglianza e povertà (3)

Le sciocchezze di Oxfam su disuguaglianza e povertà (3)

http://www.stradeonline.it/innovazione-e-mercato/930-oxfam-la-disuguaglianza-e-negli-occhi-di-chi-guarda (di Luciano Capone). Gli 80 super ricchi detengono lo 0,7% della ricchezza mondiale, che equivale a dire che detengono il 50% della ricchezza posseduta dal 50% più povero, pur basandoci sul criterio adottato da Oxfam per definire la ricchezza. Avere … Continua a leggere

2 maggio 2017
di riccardoricciblog
Commenti disabilitati su Le sciocchezze di Oxfam su disuguaglianza e povertà

Le sciocchezze di Oxfam su disuguaglianza e povertà

https://fee.org/articles/oxfam-is-wrong-about-how-to-alleviate-poverty/ La soluzione al problema della disuguaglianza secondo Oxfam è che bisognerebbe prendere ai ricchi per dare ai poveri. Il che è interamente sbagliato. Il problema non è la disuguaglianza ma eventualmente il fatto che non ci siano abbastanza ricchi. … Continua a leggere

2 maggio 2017
di riccardoricciblog
Commenti disabilitati su Meglio più ricchi e diseguali che più uguali nella miseria.

Meglio più ricchi e diseguali che più uguali nella miseria.

https://fee.org/articles/2016-is-the-year-of-inequality-and-prosperity/ La povertà può diminiure e la diseguaglianza crescere finché l’ammontare totale di ricchezza nel mondo cresce. Ignorare questo fa ricadere nella fallacia della torta fissa. In tutta la storia dell’umanità la ricchezza globale è cambiata di poco. Ma grazie … Continua a leggere

2 maggio 2017
di riccardoricciblog
Commenti disabilitati su Perché preoccuparsi delle opportunità anziché della disuguaglianza

Perché preoccuparsi delle opportunità anziché della disuguaglianza

https://fee.org/articles/why-i-dont-worry-about-income-inequality/ 50 anni fa ci voleva una somma notevole per lanciare e gestire un’associazione. Avresti avuto bisogno di una segretaria, di una linea telefonica a lunga distanza, di uno spazio per un ufficio,di un agente di viaggio, di una stampante, … Continua a leggere

2 maggio 2017
di riccardoricciblog
Commenti disabilitati su L’umanità sta vivendo un’età dell’oro.

L’umanità sta vivendo un’età dell’oro.

Da: http://www.spectator.co.uk/2016/08/why-cant-we-see-that-were-living-in-a-golden-age/, Perché non possiamo vivere in un’età dell’oro? Se guardate i dati è chiaro che non ci sia stato un periodo migliore per essere vivi. Sono in pochi a credere che il mondo stia migliorando: sono di più quelli … Continua a leggere

12 giugno 2016
di riccardoricciblog
Commenti disabilitati su Sud: dallo sviluppo assente allo sviluppo subìto

Sud: dallo sviluppo assente allo sviluppo subìto

Da: “Perché il sud è rimasto indietro,” di Emanuele Felice. Le precondizioni dello sviluppo erano assenti negli anni dell’Unità d’Italia al sud e nello Stato Pontificio. Tali precondizioni sono: capitale umano, alfabetismo, istruzione, persone che mandano i figli a scuola anziché … Continua a leggere

12 giugno 2016
di riccardoricciblog
Commenti disabilitati su La forza delle innovazioni.

La forza delle innovazioni.

Da “Scegliere i vincitori, premiare i perdenti,” di Franco Debenedetti. Le quindici aziende che nel 2000 avevano la maggiore capitalizzazione – nomi come Nortel, Cisco, Intel – hanno perso il 60% del loro valore, 1,55 trilioni (migliaia di miliardi) di … Continua a leggere