Crea sito

there is no life b

Ma scrivi un po' cosa ti pare

16 settembre 2017
di riccardoricciblog
Commenti disabilitati su Italia. Storia di un declino. Parti 1-5

Italia. Storia di un declino. Parti 1-5

Per una storia del declino italiano. Per ora la sto pubblicando su  Facebook e la sto copiando qua. Vedremo come va avanti. ITALIA: STORIA DI UN DECLINO (1) L’Italia vive una stagnazione dei redditi dall’inizio degli anni Novanta. Negli ultimi … Continua a leggere

2 maggio 2017
di riccardoricciblog
Commenti disabilitati su I responsabili del declino (5). Gli avvocati e il sistema giustizia.

I responsabili del declino (5). Gli avvocati e il sistema giustizia.

Uno. Gli avvocati (e gli ordini professionali) e la concorrenza http://noisefromamerika.org/articolo/avvocati-ordini-professionali-concorrenza Dove si smontano le opposizioni dell’avvocatura alle riforme che prevedono l’abolizione delle tariffe minime, l’eliminazione del divieto di patto quota lite, la costituzione di società multiprofessionali, la possibilità degli … Continua a leggere

2 maggio 2017
di riccardoricciblog
Commenti disabilitati su I responsabili del declino (4). Pianificatori e (forse) panificatori

I responsabili del declino (4). Pianificatori e (forse) panificatori

Malgrado si sappia che voler fissare dall’alto i prezzi o le quantità di mercato sia quantomeno dannoso per il benessere economico della società, può accadere di ritrovarsi di fronte ad articoli come il seguente https://phastidio.net/2008/03/14/panificatori-e-pianificatori/ Nel 2008 Bersani ha liberalizzato … Continua a leggere

2 maggio 2017
di riccardoricciblog
Commenti disabilitati su I responsabili del declino. (3). Chi si oppone al cambiamento.

I responsabili del declino. (3). Chi si oppone al cambiamento.

Responsabili del declino sono quelli che cercano protezioni di legge, non accettano il cambiamento, non sfidano la modernizzazione, vogliono mantenere le rendite. Possono far parte, a seconda dei casi, del gruppo dei protezionisti o di quello dei razzisti o di … Continua a leggere

3 agosto 2016
di riccardoricciblog
Commenti disabilitati su Il fallimento del Venezuela

Il fallimento del Venezuela

Agosto 2004. I venezuelani scelgono di non destituire Chavez, il quale dichiara di essere diventato il garante del prezzo del petrolio, qualunque cosa voglia dire. http://phastidio.net/2004/08/17/hasta-el-petroleo-siempre/ Settembre 2005. Controllo della gestione delle aziende, affidamento ai lavoratori del 20% degli organismi … Continua a leggere

3 agosto 2016
di riccardoricciblog
Commenti disabilitati su 2012-2015. Argentina: cronistoria phastidiosa di un fallimento.

2012-2015. Argentina: cronistoria phastidiosa di un fallimento.

2012. http://phastidio.net/2012/02/15/il-mistero-argentino/ Il “mistero” argentino Inflazione oltre il 20%, Pil reale inferiore a quanto dichiarato dal governo, deficit pubblico che non riesce a essere sottoscritto dal mercato, banca centrale costretta dal governo a sottoscrivere il deficit, aggregati monetari che si … Continua a leggere

12 giugno 2016
di riccardoricciblog
Commenti disabilitati su Il paese dei feudatari.

Il paese dei feudatari.

Da:”Dal miracolo economico al declino,” di Vito Tanzi L’ufficio del rettore a Torino era molto maestoso. Niente a che vedere con quello di Washington. Quando sono stato chiamato a fare il sottosegretario nel 2002, ho inizialmente alloggiato all’Hotel Minerva per … Continua a leggere

12 giugno 2016
di riccardoricciblog
Commenti disabilitati su Sindacati, giuristi, funzionari, burocrati e altre patologie.

Sindacati, giuristi, funzionari, burocrati e altre patologie.

Da:”Dal miracolo economico al declino,” di Vito Tanzi Nel 1997 dissi in tv che una riforma delle pensioni era indispensabile visto che la popolazione italiana invecchiava rapidamente e molti lavoratori lasciavano il lavoro con pensioni di anzianità in età troppo … Continua a leggere

12 giugno 2016
di riccardoricciblog
Commenti disabilitati su Frasi da declino.

Frasi da declino.

“L’ultimo giorno della mia visita a Mola di Puglia, l’autista dell’autobus del comune che ci aveva portati in giro mi disse che a causa della nostra amicizia eterna, sviluppatasi in quei giorni, avrei dovuto aiutarlo a convincere il sindaco a … Continua a leggere